Il Papa riceve gli infermieri in udienza privata. La giornata prescelta è il 3 marzo 2018

Auguri di Buone Feste!
22 dicembre 2017
ISCRIZIONI CHIUSE – Violenza di genere: complessità ed approccio narrativo – Isernia 26 gennaio 2018
12 gennaio 2018
Mostra tutto

Il Papa riceve gli infermieri in udienza privata. La giornata prescelta è il 3 marzo 2018

 Il 3 marzo alle ore 12.00 c/o l’Aula Paolo VI in Vaticano, Sua Santità Papa Francesco riceverà una delegazione degli infermieri guidata dalla Federazione Nazionale in Udienza privata.


Il Papa ha già più volte avuto modo di sottolineare spontaneamente la Sua vicinanza alla nostra categoria professione e questa ne è una ulteriore testimonianza.

La Federazione ha inviato ai Collegi le modalità di organizzazione dell’evento. Essendo il numero di posti disponibile, su indicazione della Prefettura Vaticana, al massimo per 6.500 persone, si dovranno però seguire alcune regole per garantire la massima partecipazione, ma anche la massima organizzazione dell’evento.

In questo senso la Federazione nazionale ha inviato a tutti i Collegi provinciali alcune indicazioni importanti, pertanto chi fosse interessato può rivolgersi al suo Collegio di appartenenza

Per ogni Collegio è prevista la possibilità di partecipazione di tutti i membri del Consiglio direttivo, dei Revisori dei conti e un numero, oltre questo, pari all’1% degli iscritti al Collegio.

Le presenze sono nominative e per questo l’elenco completo, che i Collegi, appunto, stanno gestendo deve essere inviato in Federazione entro e non oltre il 2 febbraio 2018.

In caso qualche Collegio non comunicasse entro il 2 febbraio i suoi nominativi, i posti a disposizione potranno essere considerati liberi per accettare persone da altri Collegi, anche in soprannumero rispetto alle previsioni.

Sottolineiamo comunque la singolarità dell’evento che richiede necessariamente l’impegno di tutti per la massima precisione, puntualità e organizzazione.

Più oltre, renderemo noto anche il protocollo che il Vaticano ci indicherà, sui tempi di presentazione ai cancelli, sulla necessità di essere muniti di documento di riconoscimento ecc.


Gli iscritti al Collegio IPASVI di Campobasso-Isernia interessati alla partecipazione sono pregati di scaricare la scheda  in allegato (scheda partecipazione) inviandola via fax al n. 0874/629062.

Il numero di partecipanti previsto dalla Federazione IPASVI per il Collegio di CB-IS è 30 pertanto, i fax che arriveranno dopo il raggiungimento del numero di posti disponibili verranno messi in “lista di attesa”.

Per fini organizzativi la presente dovrà essere inviata via fax alla Segreteria del Collegio entro e non oltre il 30 gennaio 2018.

Il Collegio mette a disposizione un pullman il cui costo sarà a suo carico.

In caso di impossibilità a partecipare si invita a comunicare tale impedimento al fine di permettere ad altri colleghi di partecipare all’evento.